menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Palermo: restyling e nuova area giochi a misura di bambino

Martedì 20 novembre piazza Palermo si presenta al pubblico dopo la conclusione dei lavori di riqualificazione. Una bellissima area giochi e un percorso che saranno il paradiso per i bambini

Genova – Una piazza Palermo tutta nuova, una piazza Palermo a misura di bambino. Dopo una lunga attesa uno dei cuori pulsanti del territorio della Foce, ha concluso il suo restyling e si è presentata oggi, martedì 20 novembre, al pubblico.

Gli ospiti d’onore erano proprio loro, i bambini della scuola elementare Barrili, il cui edificio si affaccia proprio sulla piazza.

Grazie ai lavori di riqualificazione eseguiti da Aster, la piazza torna a essere un fondamentale luogo di aggregazione sociale per la cittadinanza e soprattutto per i bambini. I lavori, iniziati a maggio e finiti qualche giorno fa, hanno dato tutto un nuovo aspetto a piazza Palermo, con una nuova area giochi e un bellissimo percorso che unisce tutte le attrazioni presenti nello spiazzo.

Grande soddisfazione nel volto e nelle parole di Alessandro Morgante, presidente del Municipio Medio Levante, che ha presenziato alla cerimonia d’inaugurazione: «Sono molto soddisfatto, abbiamo seguito tutto il percorso delle ristrutturazione e ora vediamo questa piazza rinascere. I lavori, nonostante qualche rallentamento, sono terminati nel tempo utile e ora ci ritroviamo una piazza totalmente riqualificata, con ben due aree gioco e un percorso che le unisce. Diventa finalmente una piazza a misura di bambino, abbiamo cercato di dare voce a loro, di vedere questo spiazzo con gli occhi di un bimbo per andare incontro alle loro esigenze».

Ma c’è di più, come sottolinea Morgante: «Il prossimo step sarà quello di pedonalizzare il tratto di strada antistante, che dalla scuola porta alla piazza. A tal proposito abbiamo già inoltrato la richiesta all’Assessorato alla Mobilità e siamo a buon punto. Gli unici nodi da risolvere riguardano il mercato, ma di certo troveremo una soluzione. Colgo l’occasione per ricordare a tutti che in questa piazza è proibito l’accesso dei cani, perché vogliamo che davvero sia uno spazio per soli bambini».

Alla soddisfazione di Morgante si aggiunge quella dei bimbi che appena inaugurata la piazza hanno iniziato a giocare in lungo e in largo con tutti i nuovi giochi. Con loro anche i genitori, felici per la conclusione dei lavori.

«Una gran bella cosa – ci racconta Valentina, giovane mamma la cui figlia frequenta proprio la scuola Barrili – i bambini ora hanno uno sfogo davanti alla scuola. Hanno fatto un gran bel lavoro, ora spero che il mercato rispetti questi spazi. Quando chiuderanno la strada diventerà tutto perfetto per i nostri figli».

Dello stesso parere Piermario, papà di un alunno della scuola: «E’ importantissimo avere uno sfogo davanti alla scuola. Verremo sempre qui quando il tempo lo permetterà, sia prima che dopo le lezioni».

«Gran bel lavoro, ma non son d’accordo nel chiudere la strada – confessa Marinella – per rispetto dei commercianti. Giustissimo dare questo spazio ai nostri figli, ma la strada bisogna mantenerla, è troppo importante per il mercato».

 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento