menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Fruttuoso: latitante da 7 anni, arrestato per tentato omicidio

La polizia ha arrestato in piazza Manzoni un trentaduenne. In seguito a un controllo, a carico del giovane fermato, è risultato un mandato di arresto per tentato omicidio, episodio avvenuto nel 2005 in Polonia

Genova - Nel maggio del 2005, appena 25enne, commette un tentato omicidio in Polonia, dov’è nato. Di lui si perdono le tracce e viene quindi inserito a suo nome un mandato di arresto europeo a cura della Direzione Centrale di Polizia Criminale.

Ieri mattina, giovedì 17 gennaio 2013, grazie alla solerzia di un equipaggio del commissariato San Fruttuoso, la sua fuga, durata ben sette anni, è finita. I poliziotti impegnati in un controllo del territorio, infatti, notano tre uomini stazionare in piazza Manzoni, decidendo di procedere ad un controllo d’identità.

Il trio è di origini polacche e uno dei fermati, 32 anni e senza una fissa dimora, dimostra parecchio nervosismo. L’esito degli accertamenti spiega la sua insofferenza, infatti, emerge a suo carico il mandato di arresto per il grave reato. Dopo sette anni di latitanza abilmente trascorsi “sotto le stelle”, lo aspettano le mura di un carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento