Folla per i pacchi alimentari, in centro storico arriva la polizia

Tantissime persone si sono messe in coda martedì mattina in piazza della Lepre per chiedere provviste, tanto da costringere gli operatori a chiedere aiuto per gestire l’assembrento

Una lunga fila di persone che da piazza della Lepre, in centro storico, si è allungata sino a via San Luca, coordinata dalla polizia e dagli agenti della Locale.

A formare in fila, decine di persone messe in ginocchio dall’emergenza Coronavirus, persone che nel lockdown hanno perso anche la piccola entrata che avevano e che si trovano costretti a chiedere aiuto alle associazioni di beneficenza per mangiare.

In piazza della Lepre, infatti, c’è il centro Cif-Mascherona, che al martedì mattina distribuisce pacchi alimentari. A chiedere aiuto per disperdere l’assembramento di persone, che di settimana in settimana aumenta, sono stati proprio gli operatori, che da soli non riuscivano più a gestire le richieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una criticità annunciata, in tempi di lockdown, anche dalla Comunità di Sant’Egidio, che aveva notato i tanti volti nuovi in fila per i pacchi alimentari e un pasto in mensa: la vera emergenza, per chi si occupa di sociale e assistenza ai più fragili, è iniziata con l’allentamento delle misure di sicurezza e la cosiddetta “ripresa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento