Zaino abbandonato in piazza della Vittoria, scatta l'allarme bomba

In questi giorni si stanno ultimando i preparativi per l'allestimento del palco per la presentazione del nuovo vescovo

Uno zaino abbandonato sotto i portici di piazza della Vittoria, lato levante, ha fatto scattare giovedì mattina un allarme bomba.

La segnalazione è arrivata intorno alle 9, e anche alla luce del fatto che proprio in piazza della Vittoria, in questi giorni, si sta terminando l'allestimento del palco per la presentazione del nuovo vescovo di Genova, è scattata la procedura prevista in caso di pacchi sospetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e carabinieri con il nucleo Artificieri. Lo zaino è stato fatto "brillare", e ha rivelato al suo interno abiti. La strada, chiusa per il tempo necessario alle operazioni, è stata quindi riaperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento