menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si colpisce a coltellate per la disperazione, salvato in piazza De Ferrari

Un genovese di 74 anni è stato fermato venerdì 6 luglio in piazza De Ferrari mentre si accoltellava con un grosso coltello da cucina. L'uomo era disperato per una malattia che ha colpito la moglie

Genova - Si colpiva a coltellate per la disperazione. Un uomo di 74 anni, in evidente stato di alterazione alcolica, è stato fermato ieri, venerdì 6 luglio, alle 19.30 in piazza De Ferrari, mentre si infliggeva colpi in varie parti del corpo con un grosso coltello da cucina.

Una volante della polizia è intervenuta dopo una segnalazione. Gli operatori hanno disarmato l’uomo, che ha raccontato agli agenti di essersi procurato da solo le ferite perché disperato per la gravità della malattia della convivente, una genovese di 86 anni.

Lo stesso, riportando ferite al corpo superficiali, è stato ricoverato presso l’ospedale Galliera e denunciato per possesso di armi od oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento