Ubriaco in un locale, estrae coltello e lo pianta nel tavolo

Un 53enne è stato denunciato dalla polizia. L'uomo è stato fermato nei pressi di un locale di corso Magenta a Castelletto

La polizia ha denunciato un 53enne italiano per il reato di porto ingiustificato di un coltello e per danneggiamento. L'equipaggio di una volante è intervenuto presso un locale di corso Magenta a Castelletto dove una persona in escandescenza aveva danneggiato un tavolino piantandoci dentro un coltello.

Quando gli operatori sono arrivati sul posto l'uomo era già andato via, ma, grazie alla descrizione ricevuta, gli agenti lo hanno rintracciato poco dopo nelle vicinanze, accompagnandolo in questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 53enne ha ammesso di aver danneggiato il tavolino in un impeto di rabbia dovuto anche all'abuso di sostanze alcoliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento