menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frana ai Piani di Fregoso, l'appello dei residenti: «Siamo isolati»

Restano le transenne in via ai Piani di Fregoso per i massi presenti sulla strada e per il rischio di ulteriori cedimenti. Per chi abita in zona, una situazione molto difficile

Resta chiusa via Piani di Fregoso a una settimana dalla frana che ha isolato numerose abitazioni. Venerdì il Comune ha sbarrato nuovamente la strada con i new jersey, e non c’è ancora una previsione su quando la viabilità ordinaria verrà ripristinata.

«Alcuni abitanti hanno spostato le transenne per passare ugualmente, perché la situazione è davvero difficile - spiega Alessandro Schiano, che abita a poca distanza dal mini golf e che per primo aveva denunciato le difficoltà per chi abita in zona - Il Comune è intervenuto e ha rimesso le transenne, capiamo che sia una questione di sicurezza, ma noi ci ritroviamo di fatto isolati».

Il problema più grande è che la frana riguarda un terreno di proprietà di un privato che dovrebbe spendere circa 180mila euro per metterlo in sicurezza. Il Comune, dunque, non può di fatto intervenire, a meno di non farlo per poi rivalersi sul privato, senza garanzia di ottenere i fondi.

 «Questa frana esiste da parecchi anni, ma non è mai stato fatto niente perché il proprietario non vuole metterla in sicurezza, il terreno è privato e Comune e Municipio hanno sempre detto che non possono intervenire - aggiunge Schiano - La mia vicina di casa è una donna di 90 anni allettata, che ha bisogno di costanti visite mediche e di cure domiciliari, il Comune deve intervenire».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento