menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piaggio Aero, brutte notizie per Sestri

Tira brutta aria in Piaggio Aero. I lavoratori di Genova si riuniranno domani in assemblea per decidere azioni di lotta dopo l'annuncio dell'ad Alberto Galassi della chiusura della produzione nel capoluogo ligure

Tira brutta aria in Piaggio Aero. I lavoratori di Genova si riuniranno domani in assemblea per decidere azioni di lotta dopo l'annuncio dell'ad Alberto Galassi della chiusura della produzione nel capoluogo ligure.

«Non ci è stato ancora detto quanti saranno gli esuberi tra i 550 lavoratori - ha spiegato Antonio Caminito della Fiom Liguria - ma ne ipotizziamo purtroppo tanti. La società di manutenzione che resterà a Genova ne occupa circa 130, gli altri non sappiamo che fine faranno».

«Ora non ci resta che attendere l'8 gennaio - ha spiegato l'assessore allo Sviluppo Economico della Regione Liguria Renzo Guccinelli -  il confronto nel merito sul piano industriale che si aprirà in Confindustria tra le parti. Una cosa è certa: Piaggio Aero è un'azienda con oltre 1300 lavoratori fra Genova e il nuovo sito di Villanova d'Albenga, una realtà estremamente importante per la Liguria da tutelare al massimo, garantendo l'occupazione nei due stabilimenti, affrontando subito eventuali ricadute sui lavoratori».

Sulla possibilità che Piaggio Aero possa in futuro concentrare gran parte dell'attività produttiva a Villanova d'Albenga Guccinelli ha risposto che «nello stabilimento di Sestri Ponente lavorano oltre 500 persone e non possiamo far finta che non esistano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento