menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massacrarono clochard in Piccapietra, chiesti sino a 12 anni di carcere

Iniziato il processo ai 4 uomini accusati di avere aggredito a colpi di spranga due coppie di senzatetto nella notte tra il 24 e il 25 gennaio 2014

Si è conclusa con la richiesta di pene comprese tra gli 8 e i 12 anni di carcere la prima udienza del processo ai 4 uomini accusati di avere picchiato selvaggiamente quattro clochard in piazza Piccapietra nella notte del 25 gennaio 2014.

Il processo è iniziato con rito abbreviato questa mattina un un’aula del tribunale di Genova, di fronte al Gup Roberta Bossi e ai 4 imputati, tutti accusati di tentato omicidio premeditato pluriaggravato. Per loro il pubblico ministero Patrizia Petruzziello ha chiesto pene che vanno dai 12 anni per due cittadini di origine slovacca, ai 9 anni per un giovane di origine tedesca e agli otto per un quarto presunto complice tunisino.

Il video dell'aggressione

La tesi dell’accusa è nella notte tra il 24 e il 25 gennaio 2014 i quattro imputati siano arrivati in piazza Piccapietra armati di spranghe per una spedizione punitiva ai danni di due coppie di clochard, tutti tra i 19 e i 45 anni, che dormivano sotto i portici. Il processo è stato rinviato al 3 luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento