menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescatori sulle barricate, manifestazione in piazza Cavour

L'inasprimento delle sanzioni previste dalle nuove direttive europee al centro della protesta

Non si placano le proteste dei pescatori a Genova e dopo quella andata in scena nella nottata tra mercoledì e giovedì 2 marzo  al mercato del pesce di Ca de Pitta non si escludono nuove iniziative per la giornata di oggi, venerdì 3 marzo visto che è stato preannunciato un presidio con un possibile corteo in piazza Cavour.

I pescatori protestano contro l'inasprimento delle sanzioni previste dalle nuove direttive europee (in particolare l'articolo 39 della legge 154) in tema di catture accidentali, pesca sottomisura, controlli delle reti da pesca e obbligo di tenere un registro di cattura costantemente aggiornato, pena la revoca del permesso. Sanzioni esagerate, secondo i pescatori, visto che si parla di multe possibili per la pesca sottomisura dai mille ai 75mila euro, quest'ultima cifra potrebbe essere addirittura raddoppiata per quello che riguarda la pesca a tonno rosso e pesce spada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento