menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sirenetta e Pescatorello: Copenhagen fa rima con Sestri Levante

Lunedì mattina è stato posizionato nella baia di Portobello, davanti all’Annunziata, un masso su cui si erge una scultura in bronzo, 'Il pescatorello', opera dell’artista di origine tedesca, nato a Santa Margherita Ligure, Leonardo Lustig

Lunedì mattina è stato posizionato a Sestri Levante nella baia di Portobello, davanti all’Annunziata, un masso su cui si erge una scultura in bronzo, Il pescatorello, opera dell’artista di origine tedesca, nato a Santa Margherita Ligure, Leonardo Lustig.

La scultura in bronzo rappresenta in forme classiche un giovane pescatore accosciato nell’atto di calare la rete in mare. La statua è l'alter ego, al maschile, della Sirenetta di Eriksen a Copenhagen.

L’Amministrazione Comunale di Sestri Levante ha accolto con grande entusiasmo la proposta fattale nel luglio scorso dall’artista e dal proprietario dell’opera, Gianfranco Traverso, di donarla alla città e di farsi carico di tutti gli interventi necessari alla sua sistemazione, per collocarla in quel sito davvero unico che è la baia di Portobello.

Il portavoce locale dell’iniziativa è stato Massimo Solari, titolare del “Mira”. L’operazione è stata avviata prelevando il masso, individuato dall’artista nella scogliera presso il pontile Margherita (sostituito con altri massi di analoga dimensione e caratteristiche) per il suo trasporto a Pietrasanta, dove il masso è stato lavorato per perfezionare il fissaggio della scultura.

L’Ufficio Edilizia Privata e Demanio Marittimo hanno curato l’istruttoria della pratica (elaborata da Orazio Lustig) che ha ricevuto tutti gli assensi necessari da parte degli Enti competenti e anche il loro apprezzamento: la Regione sotto il profilo paesaggistico e sotto quello ambientale (con precise prescrizioni a tutela della prateria di posidonia), la Soprintendenza ai beni architettonici, la  Soprintendenza archeologica (che ha presidiato lo scavo per verificare l’assenza di emergenze da tutelare) e la Capitaneria di Porto.

I lavori sono pressoché conclusi e l’Amministrazione è in contatto con i promotori per l’organizzazione della cerimonia d’inaugurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento