Cronaca

Cerca di sfondare la porta di casa della ex, arrestato

Per il 39enne si sono aperte le porte del carcere di Marassi per il reato di atti persecutori

La polizia Genova ha arrestato ieri pomeriggio un 39enne di origini marocchine per stalking nei confronti della ex compagna. La donna ha raccontato agli agenti di aver interrotto la loro storia d'amore poco tempo fa e che il 39enne non si è mai rassegnato.

Da quel momento l'uomo non le ha dato tregua: l'ha seguita in continuazione, l'ha minacciata di persona e per telefono, le ha fatto cambiare le sue abitudini di vita procurandole forti stati di ansia. Ieri pomeriggio l'ennesima minaccia: l'uomo si è presentato alla porta di casa della donna e con pugni e calci ha cercato di sfondarla.

La vittima, ormai esausta, ha contattato la polizia e gli agenti, intervenuti sul posto rapidamente, hanno trovato lo stalker mentre scalciava ancora la porta. Per il 39enne si sono aperte le porte del carcere di Marassi per il reato di atti persecutori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di sfondare la porta di casa della ex, arrestato

GenovaToday è in caricamento