menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perin fermato alla guida senza patente

A metà dicembre al giocatore era stata notificata la sospensione della patente per tre mesi dopo che il 22 novembre 2014 Perin era stato fermato alla guida con un tasso alcolemico superiore al consentito

Ancora guai per il portiere del Genoa, Mattia Perin. L'altra notte intorno alle 2, dopo il turno infrasettimanale che ha visto di scena i rossoblù allo Stadium, Perin è stato fermato dai carabinieri all'altezza di via Grecia ad Arenzano mentre era alla guida della sua Porsche 911, nonostante abbia la patente sospesa.

Sconsolato Perin è sceso dall'auto, ha allargato le braccia e si è scusato dicendo di avere fatto una cavolata e di aver percorso solo pochi metri, non sapendo come fare altrimenti per andare a casa.

Ma i militari sono stati inflessibili. A metà dicembre al giocatore era stata notificata la sospensione della patente per tre mesi dopo che il 22 novembre 2014 Perin era stato fermato alla guida con un tasso alcolemico superiore al consentito. Anche in quell'occasione erano arrivate puntuali le scuse e il portiere aveva prestato il suo volto per una campagna sulla sicurezza stradale.

Dopo quest'ultima infrazione al codice della strada è scattato il fermo amministrativo dell'auto per tre mesi, una nuova sospensione della patente e una maxi multa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento