menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce la nuova compagna, arrestato Pepe Ramirez

Nel dicembre 2011 l'uomo perse la moglie Monica Gilce e il figlio Marcos Kleyner Ramirez, accoltellati nella loro abitazione di via Balbi Piovera a Sampierdarena. Sabato 23 marzo 2013 i carabinieri hanno arrestato Marco Ramon detto 'Pepito' Marcos Ramirez

Genova - Sabato 23 marzo 2013 i carabinieri hanno arrestato Marco Ramon detto 'Pepito' Marcos Ramirez, operaio di 43 anni originario dell'Ecuador. Il suo nome è tristemente noto in quanto nel dicembre 2011 l'uomo perse la moglie Monica Gilce e il figlio Marcos Kleyner Ramirez, accoltellati nella loro abitazione di via Balbi Piovera a Sampierdarena.

 

Allora in un primo momento Pepe Ramirez finì fra i sospettati e venne interrogato per 19 ore. Poi risultò che nelle ore del duplice omicidio, l'uomo si trovava al lavoro. A fine 2012 l'arresto di Luis Alfredo Soza Intriago, il cui dna era stato trovato sulla scena del crimine.

Da allora Pepe Ramirez ha tentato di rifarsi una vita. Sabato sera un violento litigio con la nuova compagna. All'arrivo dei carabinieri l'uomo, invece di calmarsi, ha sfogato le sue ire sui militari. Per questo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento