menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In casa fucile, pistole e carabina, ma non rinnova il porto d'armi dal 1981

Un pensionato 83enne genovese è stato denunciato dai carabinieri per porto abusivo di armi. I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione di una lite in famiglia

I carabinieri della stazione di Carignano, a conclusione di accertamenti in materia di armi a seguito di un intervento per un dissidio in famiglia, hanno denunciato per porto abusivo di armi munizioni e mancato cambio di residenza un pensionato 83enne genovese.

L'uomo, titolare di un porto d'armi rilasciato nel 1981 e mai rinnovato, è stato trovato in possesso di un fucile, di due pistole e una carabina, di cui non ha mai comunicato il cambio di luogo di detenzione, nonché di vario munizionamento, detenuto senza autorizzazione.

Le armi sono state sequestrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento