rotate-mobile
Cronaca Lungomare di Pegli

«Un'ora per percorrere il lungomare», mattinata da incubo a Pegli

Traffico praticamente bloccato nel ponente cittadino nell'ora di punta: poco dopo le 8 erano decine i veicoli incolonnati e fermi in direzione centro

Mercoledì mattina da incubo sulle strade del ponente genovese, dove nell’ora di punta si sono formate lunghe code in direzione del centro città.

La situazione più problematica a Pegli: poco dopo le 8 la circolazione verso Sestri Ponente era completamente bloccata, con i maggiori disagi all’altezza dell’incrocio con via Varenna. Un mezzo pesante in avaria a Cornigliano ha dato il colpo di grazia: sul lungomare si è formata una lunghissima coda fatta di auto, autobus e qualche mezzo pesante tutti praticamente fermi, con gli automobilisti costretti a restare nel traffico per un'ora per percorrere pochi metri. A testimoniare la situazione difficile, molte foto condivise su Facebook anche per mettere in guardia e invitare a usare maggiormente i mezzi pubblici.

Problemi, come da qualche settimana è ormai consuetudine, anche a Sestri Ponente e Bolzaneto, all’altezza di via Colano, per gli accessi all’autostrada. Ma il timore maggiore è per il peggioramento del meteo in vista dell'autunno, ormai ufficialmente iniziato: abbassamento delle temperature (come è accaduto tra martedì e mercoledì) e piogge comporterebbero ancora più auto su strada, con conseguente paralisi totale del traffico. E i treni non sembrano in grado di risolvere il problema: sempre mercoledì mattina i convogli diretti verso Brignole erano pieni al punto da rendere impossibile la chiusura delle porte dopo che moltissime persone, vedendo il traffico, hanno preferito provare con il treno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Un'ora per percorrere il lungomare», mattinata da incubo a Pegli

GenovaToday è in caricamento