menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pegli: rapina sul lungomare, un arresto

La vittima ha chiamato la polizia e, insieme agli operatori, ha rintracciato l'autore della rapina, un uomo di 41 anni, nella cui abitazione è stato rinvenuto il portafoglio rubato

Ieri sera poco dopo le 21 un tunisino ha chiesto l'intervento della polizia sul lungomare di Pegli perché era stato appena rapinato del proprio portafogli da una persona che conosceva e con la quale si era incontrato poco prima.

La vittima, seduta nell'abitacolo della propria autovettura, stava parlando con il conoscente, che si trovava in piedi fuori dall'auto, quando questi, visto il portafogli appoggiato sul cruscotto, con una mossa fulminea ha introdotto la mano nell'abitacolo e se ne è impossessato.

La vittima ha cercato di trattenerlo ma è stata colpita da due pugni in faccia (7 giorni di prognosi) dall'aggressore, che si è dileguato.

Il tunisino ha chiamato la polizia e, insieme agli operatori, ha rintracciato l'autore della rapina, un algerino di 41 anni, nella cui abitazione è stato rinvenuto il portafoglio rubato.

L'uomo è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento