menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinatore riconosciuto dalla sua vittima e arrestato

Un 45enne è finito in manette a Pegli perché riconosciuto quale autore di una rapina, avvenuta nella notte fra domenica 23 e lunedì 24 dicembre 2018

Domenica notte a Pegli si è reso responsabile di una rapina ai danni di un 57enne italiano, colpito alle spalle e poi derubato del marsupio contenente le chiavi di casa. La vittima, la mattina successiva, mentre si stava recando a presentare denuncia, ha riconosciuto il suo aggressore, un tunisino di 45 anni pluripregiudicato, ed ha subito richiesto l'intervento della polizia.

Gli agenti hanno fermato il malvivente mentre stava salendo su un autobus di linea e lo hanno accompagnato presso gli uffici della questura dove è stato arrestato per rapina. A carico del 45enne è emerso un provvedimento di custodia cautelare in carcere del tribunale di Milano e pertanto è stato trasferito nel carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento