menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delitto di Pegli, perizia psichiatrica per Sfragaro

Fermo convalidato per il pensionato che ha ucciso la moglie per gelosia

Sarà una perizia sulle condizioni psichiche a stabilire se Giacomo Sfragaro sia capace di intendere e di volere. L'uomo, genovese di 77 anni, è accusato di avere strangolato la moglie Giuseppina Minatel, 76 anni, nel loro appartamento di via Antica Romana di Pegli la notte del 25 luglio scorso.

Il pensionato, al momento ricoverato e piantonato all'ospedale San Martino di Genova, è stato interrogato e il gip Paola Faggioni ne ha convalidato il fermo, disponendo la custodia cautelare in carcere ma nel reparto dedicato ai detenuti con problemi psichiatrici. L'uomo ha confermato il movente, la gelosia, dicendo di essere convinto che la moglie lo tradisse. Un raptus di follia culminato dopo una furiosa lite.

La coppia, secondo quanto accertato dagli inquirenti, era in cura in un centro di igiene mentale e negli ultimi anni litigava spesso: i rapporti si erano deteriorati anche in seguito alla morte del loro figlio 44enne annegato nelle acque di Voltri nel maggio del 2012. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento