A 83 anni minaccia di morte la compagna, in casa una pistola

I carabinieri sono intervenuti in un'abitazione di Pegli al termine dell'ennesimo violento litigio: vittima una pensionata anche lei 83enne

Insulti, quotidiane aggressioni verbali e infine le minacce di morte: succede a Pegli, dove un uomo di 83 anni è stato denunciato da carabinieri per i continui attacchi alla convivente, una pensionata della stessa età.

I militari della stazione di Pegli sono arrivati all’abitazione della coppia, in via dei Reggio, al culmine dell’ennesimo litigio. 

Una volta riportata la calma ed essersi assicurati che la donna non fosse ferita, hanno perquisito l’appartamento e trovato una pistola semiautomatica e le relative munizioni, per cui il pensionato ha presentato il regolare porto d’armi. Che non gli ha però risparmiato una denuncia per minacce aggravate, e il sequestro dell’arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Accasciato sul volante, passante dà l'allarme ma è troppo tardi

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

  • Incidente in fabbrica a Prà’, muore 26enne

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Salone del Cioccolato, Dog Show, StraGenova e tanto altro

Torna su
GenovaToday è in caricamento