Cronaca Pegli / Viale Giorgio Modugno

Pegli: crea scompiglio al mercato con un coltello, 47enne nei guai

Armato di coltello e munito di una minitelecamera, si aggirava tra le bancarelle del mercato rionale di Pegli rubando la merce esposta e creando scompiglio tra le persone presenti

Ieri mattina intorno alle 11, alla centrale operativa della polizia è giunta la segnalazione di un uomo che, armato di coltello e munito di una minitelecamera, si aggirava tra le bancarelle del mercato rionale di Pegli rubando la merce esposta e creando scompiglio tra le persone presenti.

Gli agenti delle volanti, immediatamente intervenuti, hanno appreso che l'uomo, dopo essere stato inseguito da alcuni ambulanti derubati, li ha minacciati con un coccio di bottiglia rifugiandosi poi in un appartamento in viale Modugno.

I poliziotti, dopo essere entrati nell'abitazione segnalata, hanno trovato l'uomo, di 47 anni, in evidente stato di agitazione, infatti gridava sferrando violenti calci e pugni nei confronti degli operatori, due dei quali hanno riportato ferite guaribili in tre giorni.

Con non poca fatica il 47enne è stato bloccato e accompagnato nei locali della questura dove, con un violento calcio, ha danneggiato le pareti della camera di sicurezza in cui è stato trattenuto in attesa di personale medico che ne ha disposto il Tso (Trattamento sanitario obbligatorio).

L'uomo è stato segnalato per i reati di tentata rapina, resistenza, lesioni aggravate e danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pegli: crea scompiglio al mercato con un coltello, 47enne nei guai

GenovaToday è in caricamento