Passerella di Pegli, la fine lavori slitta a giugno

«L'allungamento delle tempistiche è dovuto al necessario rispetto delle misure covid-19. La ripresa dei lavori avverrà a partire dal 4 maggio con conclusione prevista per fine giugno 2020», ha spiegato l'assessore Piciocchi

Martedì 28 aprile il Comune di Genova ha reso note le risposte scritte da parte degli assessori alle interrogazioni a risposta immediata del consiglio di martedì 21 aprile. La giunta, che risponde per iscritto vista l'emergenza coronavirus, è tenuta a farlo entro cinque giorni, come deciso nella conferenza capigruppo di giovedì 19 marzo.

Francesco De Benedictis (Direzione Italia) ha domandato a che punto è lo stato dei lavori di demolizione del cavalcavia di via Martiri della Libertà, che attraversa i binari a Pegli, e di sostituzione del ponte, considerato che la fine dell'intervento è previsto a maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Pietro Piciocchi ha spiegato che «l'allungamento delle tempistiche è dovuto al necessario rispetto delle misure covid-19 riportate nel protocollo condiviso del 14 marzo 2020. La ripresa dei lavori avverrà a partire dal 4 maggio con conclusione prevista per fine giugno 2020», ha detto l'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento