Si sveglia due volte nella notte trovando la finestra aperta e sventa furto in casa

I militari hanno appurato come i ladri avessero praticato con un trapano a mano un foro nel telaio in pvc dell’infisso, infilando all'interno un filo di ferro piegato in modo da poter agire sulla maniglia della finestra

Si è svegliato due volte nella notte e alla fine ha sventato un tentativo di furto in casa. Protagonista un uomo residente in una zona isolata distante dal centro urbano di Pegli che si è rivolto ai carabinieri nelle prime ore del mattino. 

L'uomo ha raccontato ai militari di Pegli di essere stato svegliato da rumori sospetti intorno alle ore 3. Dopo essersi alzato ha notato una finestra parzialmente aperta; convinto di averla dimenticata prima di andare a dormire l'ha chiusa e si è rimesso a letto. Poco dopo le 4.30 si è nuovamente svegliato ritrovando la stessa finestra aperta e a quel punto ha capito di essere vittima di un tentativo di furto chiedendo l'intervento delle forze dell'ordine. 

I militari intervenuti sul posto hanno appurato come i ladri avessero praticato con un trapano a mano un foro nel telaio in pvc dell’infisso, in modo da poter agire sulla maniglia utilizzando un filo di ferro opportunamente piegato e infilato all'interno del buco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ladri, scappati grazie al risveglio del proprietario, non sono riusciti a rubare nulla. I Carabinieri stanno indagando sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento