Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Pegli

Minaccia i passeggeri di un bus con un coltello e sputa in faccia a una ragazza

Intervento della Polizia a Pegli, denunciato un 31enne

Un 31enne di origini rumene è stato denunciato dalla polizia per interruzione di pubblico servizio e porto d’armi od oggetti atti ad offendere. L'uomo, che è stato anche sanzionato per ubriachezza, aveva molestato i passeggeri di un autobus costringendo l'autista a chiamare la polizia.

Le volanti sono intervenute intorno alle 23.30 di domenica 10 ottobre a Pegli, presso la fermata Amt "Risveglio", perché era stato segnalato a bordo di un autobus un uomo molesto e potenzialmente pericoloso.

Il 31enne, sotto l’effetto di sostanze alcoliche, durante un diverbio con un passeggero aveva estratto un coltellino, poi si era avvicinato a una ragazza, le aveva sputato in volto e mostrato l’arma.

Alla richiesta di aiuto della giovane, l’autista ha fermato il mezzo e con molta pazienza è riuscito, infine, a far scendere l’ubriaco, che non voleva assolutamente interrompere il suo viaggio. All’arrivo delle volanti l’uomo è stato trovato anche in possesso di un martello in metallo scomponibile, debitamente sequestrato.

Qui le altre notizie del giorno

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i passeggeri di un bus con un coltello e sputa in faccia a una ragazza

GenovaToday è in caricamento