rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Via Scarpanto

Anziana cade in casa, salvata grazie alla "piattaforma 3D" dei vigili del fuoco

La donna non riusciva a muoversi né a raggiungere la porta per aprire ai soccorritori. Il recupero nella stretta via Scarpanto, a Pegli, è stato possibile grazia a una nuova dotazione

È caduta in casa ed è rimasta sul pavimento, impossibilitata a muoversi, al settimo piano di un palazzo che si affaccia sulla stretta via Scarpanto, a Pegli. Per salvarla, i vigili del fuoco di Genova hanno usato una nuova piattaforma che ha consentito loro di issarsi sino alla finestra e di raggiungerla.

Protagonista del salvataggio, un’anziana donna che mercoledì intorno alle 22.30 ha chiesto aiuto dopo un infortunio: difficile per i vigili del fuoco raggiungere con la tradizionale autoscala il palazzo, complice la strada stretta e piena di curve. Le squadre hanno quindi utilizzato la nuova piattaforma tridimensionale Trid, da pochi mesi in forza al comando di Genova, un mezzo pensato per interventi di soccorso nei centri storici dove la viabilità tortuosa e la dimensione delle carreggiate rendono difficoltoso e a volte impossibile l'utilizzo di una normale autoscala. 

La pensionata è stata quindi raggiunta, soccorsa e poi affidata ai soccorritori arrivati nel frattempo sul posto: si tratta di una tipologia di intervento sempre più frequente a Genova, ed è proprio per questa ragione che il comando si è dotato di nuovi e più efficaci strumenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana cade in casa, salvata grazie alla "piattaforma 3D" dei vigili del fuoco

GenovaToday è in caricamento