Ubriaco, picchia la compagna davanti ai figli piccoli

La donna ha poi raccontato ai poliziotti di aver subito violenze anche in passato e di non aver mai chiesto aiuto a nessuno per il bene della famiglia. Il 38enne è stato arrestato

In preda ai fumi dell'alcol, ha aggredito e picchiato la compagna, una cittadina della Moldavia di 32 anni, all'interno della loro abitazione a Pegli alla presenza dei figli minorenni. La vittima, nonostante l'aggressione, è riuscita a chiamare la polizia, consentendo così agli agenti di fermare la furia dell'uomo che nel frattempo l'aveva colpita ferendola a una mano.

Successivamente la vittima ha raccontato ai poliziotti di aver subito violenze anche in passato e di non aver mai chiesto aiuto a nessuno per il bene della famiglia. La donna ha anche dichiarato che il marito, quasi tutte le sere ubriaco, ha minacciato più volte sia lei che le figlie di sbatterle fuori di casa.

Il 38enne di origini romene, con svariati precedenti penali, è stato arrestato per il reato di lesioni personali aggravate, allontanato dalla casa familiare e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento