In moto sui sentieri senza targa, fermati e multati

All'articolo 8 punto 'e', la legge regionale 38/92 prevede sanzioni da euro 100 a euro 600 nel caso in cui il trasgressore non ottemperi alla formale intimazione di fermarsi o abbia asportato o occultato la targa del mezzo motorizzato

Alcuni motociclisti che domenica 9 febbraio transitavano su sentieri della 'Rel' (Rete Escursionistica Ligure) nel comune di Ne con veicoli privi di targa si sono visti infliggere sanzioni per circa mille euro. A fermarli e sanzionarli, mentre percorrevano aree di notevole pregio naturalistico e meta di appassionati escursionisti, sono stati i carabinieri forestali della stazione di Lavagna, Sestri Levante, Rapallo e Cicagna durante un servizio congiunto volto al contrasto delle violazioni relative alla circolazione fuoristrada.

Ai motociclisti sono state elevate sanzioni per violazioni alla legge regionale 38/92 per il transito fuoristrada con mezzi senza targa. Sono inoltre in corso indagini per identificare uno dei motociclisti, che, non fermandosi all'alt, è fuggito. Nei suoi confronti ,oltre le sanzioni, si valuteranno eventuali responsabilità penali dovute al suo gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito a numerose segnalazioni dei cittadini che invocano più sicurezza in montagna, i carabinieri forestali nella provincia di Genova hanno programmato una serie di controlli in questo periodo, che, oltre a garantire la libera fruizione di sentieri da parte degli escursionisti, mirano alla tutela del paesaggio e dell'ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento