menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nervi, prosegue il restyling della passeggiata: in arrivo nuove panchine

Partiti i lavori per la sostituzione dell'ultimo lotto: in totale sono 155 quelle sostituite, cui si affiancano i lavori per una nuova area pedonale e per il ripristino del tratto interessato dal cedimento della scogliera

Continuano - nonostante gli ostacoli, tra cui il furto di due panchine - i lavori di riqualificazione e valorizzazione della passeggiata Anita Garibaldi di Nervi, con la graduale sostituzione di tutte le 155 panchine, iniziata a gennaio 2015: dopo la consegna dei lavori dello scorso 20 ottobre, è partita la realizzazione degli ultimi due lotti a opera delle due ditte che si sono aggiudicate il bando indetto dal Municipio Levante e finanziato dal Comune.

Circa 90mila gli euro investiti nel progetto, un investimento aumentato di 50mila euro nel corso degli ultimi mesi: i lavori, suddivisi in lotti che nel 2015 hanno visto la sostituzione delle prime 60 panchine, consistono nella sostituzione delle assi della seduta e dello schienale e del ripristino delle “zampe”, con una carteggiata e poi una verniciatura grigio scuro.

Al momento restano da installare 8 panchine, sistemate sotto il cantiere di Trenitalia, e nelle prossime settimane è prevista la risistemazione del piazzale del porticciolo, con la creazione di una nuova area pedonale in via Caboto con 6 nuove panchine, 4 fioriere e la sostituzione di 3 panchine lungo la banchina, che si vanno ad aggiungere alle 2 già realizzate in prossimità della piscina. 

Allo stesso tempo proseguono, anche e a rilento a causa delle condizioni meteo, i lavori per la messa in sicurezza della scogliera dopo il cedimento che si è verificato lo scorso maggio, che ha costretto l’amministrazione a chiudere un tratto della passeggiata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento