menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marassi, via Tortosa: calderina killer, muore donna di 77 anni

Una donna di 77 anni è morta il giorno di Natale per una fuga di monossido di carbonio proveniente dalla calderina del suo appartamento in via Tortosa a Marassi, gravi anche la figlia e i vicini che hanno soccorso le due donne

Tragedia natalizia in via Tortosa. Una donna di 77 anni, Pasqualina Stefani,  è morta ieri a Marassi dopo una fuga di gas proveniente da una calderina difettosa. Le esalazioni di monossido di carbonio sono state respirate anche dalla figlia, Patrizia B. di 54 anni, che era andata a trovarla, e da alcuni vicini che sono intervenuti in soccorso delle due donne.

Gli intossicati si trovano ora ricoverati all'ospedale S. Martino di Genova. Il monossido di carbonio, proveniente dalla calderina dell'appartamento, ha completamente saturato il piccolo ambiente di via Tortosa, e quando è arrivata per i saluti di Natale, la figlia, ha trovato la madre riversa nel corridoio, già morta. Il monossido ha stordito anche lei.

E' stata aperta un'inchiesta.

Aggiornamento 27/12/2011 - Sono state tutte dimesse le persone intossicate dalle esalazioni tossiche

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento