menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua e attentati di Bruxelles, aumentano i controlli di polizia in città

Dal 14 marzo al 23 marzo scorso sono stati effettuati nel ponente, levante e centro cittadino 37 posti di controllo e 2 posti di blocco, identificate 257 persone e controllati 185 veicoli

La polizia, in occasione delle prossime festività pasquali e dell'incremento di affluenza dei turisti, in considerazione anche degli attentati terroristici accaduti nei giorni scorsi a Bruxelles, ha intensificato l'attività di pattugliamento del territorio e di vigilanza nel capoluogo genovese.

In particolare, l'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha incrementato gli ordinari posti di controllo e istituito in via straordinaria posti di blocco che prevedono l'utilizzo di più pattuglie e misure specifiche come la segnaletica di rallentamento che consente agli operatori di osservare con più attenzione gli occupanti dei veicoli in transito.

Dal 14 marzo al 23 marzo scorso sono stati effettuati nel ponente, levante e centro cittadino 37 posti di controllo e 2 posti di blocco, identificate 257 persone e controllati 185 veicoli.

VIDEO: CONTROLLI A TAPPETO SULLE STRADE

Nei prossimi giorni sono previsti maggiori controlli nei luoghi di aggregazione, nelle aree turistiche, nonché quelle interessate dalla presenza di esercizi di grande distribuzione quali ipermercati, centri commerciali e simili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento