rotate-mobile
Cronaca

Pasqua 2017: boom di turisti in Liguria, autostrade prese d'assalto

È iniziato l'esodo dei turisti, provenienti dal nord e diretti alle località turistiche della nostra regione. Intenso il traffico dei veicoli sulle autostrade, con code e rallentamenti sia intorno a Genova, che nelle riviere

Venerdì 14 aprile 2017 è iniziato l'esodo di turisti, diretti alle località di villeggiatura della nostra regione. Risultato, sulle autostrade, dalla mattina, si sono registrate lunghe code, sia in a7 che in a26, in direzione del capoluogo ligure. Ma la situazione non è andata meglio sull'A12 e soprattutto sull'A10.

Per le feste pasquali sono attese nella nostra regione 70mila persona e gli effetti di questo flusso hanno iniziato a farsi sentire sulle autostrade. Complici le previsioni meteo favorevoli in molti hanno deciso di mettersi in viaggio, rendendo la circolazione particolamente difficoltosa in alcuni tratti.

A complicare la situazione sono intervenuti anche piccoli incidenti stradali. Uno avvenuto sull'A7 nel primo pomeriggio ha causato diversi chilometri di coda dopo Busalla in direzione Genova.

In molti fra oggi e domani raggiungeranno l'aeroporto di Genova, dove sono previsti 4.212 passeggeri in partenza, in aumento del 34,5% rispetto 3.130 dello ponte pasquale dello scorso anno (che cadeva il 25 e 26 marzo).

Va ricordato inoltre che nel periodo di Pasqua e dei ponti festivi del 25 aprile e del primo maggio, la polizia Stradale intensificherà i controlli di velocità fra Genova e Savona, con pattuglie che a cadenza giornaliera posizioneranno gli autovelox e i telelaser di cui sono dotati per verificare il rispetto dei limiti di velocità.

Certo l'imprevisto non lo si può evitare, ma il rispetto del codice della strada è il primo presupposto per trascorrere delle buone vacanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua 2017: boom di turisti in Liguria, autostrade prese d'assalto

GenovaToday è in caricamento