menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parrucchieri cinesi con qualifiche false, scattano i sigilli

Undici attività sono già state chiuse fra il centro e il ponente cittadino. Secondo quanto accertato avrebbero ottenuto le licenze dal Comune, attraverso attestazioni di partecipazione a corsi inesistenti

Diciannove parrucchieri cinesi sono risultati irregolari ai controlli dei Nas e sono indagati per uso di documento falso. Secondo quanto accertato avrebbero ottenuto le licenze dal Comune, attraverso attestazioni di partecipazione a corsi inesistenti.

Undici attività sono già state chiuse fra il centro e il ponente cittadino. I parrucchieri finiti nei guai avevano fornito documenti contraffatti con marchi delle Regioni Sicilia e Puglia. Durante le perquisizioni sarebbero anche emerse carenze igieniche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento