rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Marassi / Piazzale Parenzo

Dopo la banca, rapina in farmacia: è caccia al bandito

Due colpi in due giorni, a poca distanza l'uno dall'altro: sabato alla Carige di via Burlando, domenica in una farmacia di piazzale Parenzo. E il sospetto è che si tratti dello stesso uomo

Due rapine in 48 ore in due luoghi non molto distanti l’uno dall’altro: dopo la filiale Carige di via Burlando, anche la farmacia Frisone di piazzale Parenzo è stata presa di mira da un bandito. E non è escluso, alla luce della vicinanza e del modus operandi, che si tratti della stessa persona.

L’ultimo colpo è stato messo a segno domenica mattina: il rapinatore è entrato nella farmacia fingendosi cliente, si è avvicinato alle due dottoresse dietro il banco e le ha minacciate intimando loro di lasciarlo arrivare al registratore di cassa. Nessuna arma in mano (contrariamente a quanto accaduto alla Carige il giorno prima), ma l’atteggiamento e la violenza a stento controllata dell’uomo hanno spinto le due donne a lasciargli aprire la cassa e afferrare il bottino. Poi la fuga a piedi.

Immediata la chiamata ai carabinieri, che una volta sul posto hanno raccolto la testimonianza delle dipendenti e requisito le immagini delle telecamere di sorveglianza: stando a quanto riferito, l’uomo ha agito a volto scoperto ed era visibilmente agitato. Un racconto molto simile a quello fornito dal dipendente della filiale Carige di via Burlando che sabato è riuscito a convincere un rapinatore a fuggire senza il bottino. In questo caso, però, il malvivente era armato di pistola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la banca, rapina in farmacia: è caccia al bandito

GenovaToday è in caricamento