menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte del primo maggio, parcheggio e navetta gratuiti alla Foce

I turisti che trascorreranno il ponte del primo maggio a Genova potranno parcheggiare l'auto gratuitamente in piazzale Kennedy e utilizzare la navetta per l'acquario e il porto antico

Per il 'ponte' del Primo Maggio è atteso a Genova un grande afflusso di visitatori, in arrivo da molte località non soltanto italiane. Genova offre diverse possibilità per spostarsi all'interno della città utilizzando mezzi pubblici e parcheggi.

In particolare, da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio, Comune di Genova, Porto Antico e Costa edutainment hanno organizzato uno speciale servizio di navetta e parcheggio gratuiti utilizzando gli spazi di piazzale Kennedy. Nei giorni indicati, dalle 10 alle 18, la navetta collegherà il piazzale al Porto Antico con cadenza di 20 minuti circa.

Rimangono comunque disponibili i parcheggi a pagamento dell'Acquario di Genova e del Porto Antico fino ad esaurimento posti.

Le altre aree dedicate alla sosta di interscambio (Park + Trasporto Pubblico Locale) sono: 
- Park Di Negro in Via Bruno Buozzi (135 stalli) – raggiungibile dall’uscita autostradale Genova Ovest, seguendo le indicazioni “Di Negro Interscambio”. Interscambio con Bus o metro stazione Di Negro.
- Park Piazzale Marassi (133 stalli) – raggiungibile dall’uscita autostradale Genova Est. Interscambio con bus e metro stazione Brignole.
- Park Molo Archetti (132 stalli) – raggiungibile dall’uscita autostradale Genova Voltri o Genova Pegli. Interscambio con il servizio Navebus, un collegamento via mare tra Genova-Pegli (Molo Archetti) ed il Porto Antico in meno di 30 minuti.

Le condizioni di sosta per questi tre parcheggi sono:
- Operatività: h. 0-24 tutti i giorni (feriali e festivi)
- Tariffe
a) Sosta+Trasporto Pubblico Locale: presso i parcometri allestiti con una banda arancione è possibile richiedere un titolo integrato sosta – trasporto pubblico alla tariffa di 6 euro comprendente:
» Sosta nell’area di interscambio dall’ora di ingresso alle ore 24 del giorno stesso.
» Biglietto valido per una persona, per tutte le modalità di trasporto pubblico (escluso volabus) sulla rete Amt dal momento di emissione alle ore 24 del giorno stesso;

b) Per la sola sosta (parcometri blu senza banda arancione):
ore 00:00 – 06:00   0,50/ora euro
ore 06:00 – 20:00   1,50 euro/ora per Di Negro e Marassi
1,00 euro/ora per Molo Archetti
ore 20:00 – 24:00  0,50 euro/ora

Per indicazioni dettagliate sul come utilizzare i nuovi parcheggi di interscambio: https://genovaparcheggi.com/parcheggi-di-interscambio.

Altra possibilità sono i parcheggi in struttura (la mappa completa è su https://www.mobilitypoint.it/home.aspx); per quanto riguarda la sosta su strada, la regolamentazione è quasi interamente quella della “Blu Area” (informazioni e tariffe su www.genovaparcheggi.it); è disponibile anche l'area di sosta di piazza della Vittoria (https://www.apcoa.it/parcheggio-in/genova/vittoria.html).

Presso le stazioni ferroviarie e in altri punti di rilievo del centro città sono poi disponibili diverse stazioni dedicate al servizio di bike-sharing: Matitone via di Francia, piazza Principe, palazzo San Giorgio Caricamento, piazza De Ferrari, piazza Verdi Brignole, piazza Vittorio Veneto, via di Francia, largo della Zecca e via Diaz. Per l'uso occasionale del servizio è possibile utilizzare l'app mobile bicincittà per registrarsi e pagare l'uso delle bici alle seguenti tariffe:
Costi:
- giornaliero: 6 euro omnicomprensivo
- 3 giorni: 10 euro omnicomprensivo.

Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 7 alle 24; ulteriori informazioni in merito a questo servizio sono reperibili alla sezione 'Bike Sharing' del sito genovaparcheggi.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento