menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blu area: San Fruttuoso e Marassi ancora gratis, polemica per Albaro

Entro aprile il Comune di Genova deve aumentare i parcheggi bianchi a San Fruttuoso e Marassi, dove tutt'ora sono stati disattivati i parcometri. Entro maggio la sentenza del Tar potrebbe toccare anche Albaro

Genova - Continuano le polemiche a Genova in merito alla Blu Area. E' notizia di poche settimane fa la vittoria in tribunale dei cittadini di Marassi e San Fruttuoso contro il Comune per l'illegalità dei parcheggi a pagamento che ha portato il Tar ad ordinare la disattivazione dei parcometri.

Parcheggi gratis quindi nelle zone sopraindicate, ma la polemica non si ferma qui. Nonostante gli avvisi del Tar, che con una sentenza del primo marzo condannava il Comune di Genova per le Blu Area di Marassi e San Fruttuoso, il Comune non ha ancora provveduto allo spegnimento dei parcheggi di piazza Terralba e soprattutto a quelli di Albaro, anche questi ampiamente contestati dal Tar. Secondo Tursi questi parcheggi blu sarebbero stati messi precedentemente al nuovo sistema dei parcheggi a pagamento.

Il rischio, per il Comune, è una nuova decisione del Tar che limiti i parcheggi blu, tanto che entro la fine di Aprile, qualora la nuova delibera non venisse applicata, a Tursi arriverà un commissario, Pier Paolo Tomiolo, proprio per controllare il rispetto della sentenza sui parcheggi.

Ad oggi tra Marassi e San Fruttuoso sono presenti 2000 posteggi a pagamento e solo 500 gratuiti, rispettando la sentenza il Comune dovrebbe aumentare i posti bianchi da un minimo di 200 unità a un massimo di 500. Entro maggio invece toccherà ad Albaro subire un ridimensionamento dei parcheggi blu.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento