menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggiata mentre passeggia col fidanzato e un amico

Un 24enne è accusato di violenza sessuale per aver palpeggiato insistentemente una donna in via del Campo, nonostante lei gli avesse già rifilato un ceffone

Alle 2.10, in via Prè, la pattuglia mista denominata Quarto Gamma, a disposizione del commissariato Prè, è stata avvicinata da una donna, una peruviana di 30 anni, e da due uomini, sudamericani di 27 e 41 anni, che trattenevano un altro uomo, un 24enne di origini magrebine.

La donna ha raccontato agli agenti che, nel transitare in via del Campo in compagnia del suo fidanzato e di un suo amico, è stata avvicinata alle spalle dal magrebino che l’aveva insistentemente palpeggiata nonostante il ceffone mollato per allontanarlo.

A quel punto il molestatore è stato bloccato dal fidanzato della donna e dall’amico. Accompagnati in questura, la donna ha sporto querela nei confronti del magrebino, che verrà denunciato per violenza sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento