menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Ducale, tutti in coda per la Parigi di Brassai

Decine di persone si sono date appuntamento questa mattina per visitare la mostra dedicata alla capitale francese, gravemente ferita dai terribili attentati del 13 novembre

Una solidarietà silenzionsa, un modo per dimostrare vicinanza a una città piegata dal terrorismo, ma non spezzata: sono state tantissime le persone che questa mattina si sono date appuntamento in piazza Matteotti per visitare la mostra fotografica "Brassai, pour l'amour de Paris", in scena a Palazzo Ducale dal 3 ottobre al 24 gennaio 2016.

Una lunga fila che ha incominciato a formarsi già intorno alle 10, e dunque un'ora prima dell'apertura dell'esposizione, rispondendo alla chiamata di Luca Borzani, presidente della fondazione Cultura Palazzo Ducale, che all'indomani dal terribile attacco terroristico alla capitale francese, che è costato la vita a 129 persone e ha causato decine di feriti lasciando il mondo sotto shock, ha deciso di aprirne le porte per mostrare «la Parigi che amiamo: quella della libertà - è stato il commento - Ci sembra un gesto piccolo e solo simbolico tenerla aperta a tutti gratuitamente sino a domenica sera. Questo come omaggio a una città di cui non solo da oggi ci sentiamo tutti cittadini».

E sono stati in tantissimi ad accettare l'invito, una manifestazione di cordoglio e solidarietà che ha fatto seguito al presidio #porteouverte, iniziativa partita su Facebook e organizzata sabato 14 novembre proprio davanti all'ingresso della mostra, dove decine di persone si sono riunite per dimostrare tutta la vicinanza alla Francia intonando l'inno francese e reggendo cartelli che invocavano «pace per Parigi»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento