rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Denuncia il figlio che lo ha rapinato per comprare la droga

Un trentanovenne è finito in carcere con le accuse di estorsione continuata e rapina ai danni del padre di 72 anni. Dopo un prelievo al bancomat il giovane aveva minacciato l'anziano con un coltello e si era fatto consegnare il denaro per la droga

Genova - Ha sopportato a lungo per via dell'amore paterno, ma dopo l'ultima aggressione ha detto basta. Un pensionato di 72 anni ha denunciato ai carabinieri il figlio di 39 anni con problemi di alcol e droga.

Secondo quanto dichiarato dall'anziano, il figlio da tempo lo rendeva oggetto di maltrattamenti e violenze. Nelle scorse settimane, dopo aver prelevato presso uno sportello bancomat, il padre si è visto piantare un coltello dalla gola dal figlio, determinato a farsi consegnare il denaro.

È stata questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso, spingendo l'uomo a raccontare tutto ai militari. Questi ultimi hanno chiesto al pm la misura cautelare per il trentanovenne. Ieri, martedì 8 gennaio 2013, l'arresto con le accuse di estorsione continuata e rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia il figlio che lo ha rapinato per comprare la droga

GenovaToday è in caricamento