menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Afa e smog, ozono sopra il limite a Quarto

La centralina della Città metropolitana ha segnalato uno sforamento del gas ieri pomeriggio fra le 15 e le 16 con una concentrazione media oraria massima di 188 microgrammi per metro cubo

Sole e caldo umido tengono alto anche il livello di ozono. Ieri pomeriggio la centralina della Città metropolitana di Genova a Quarto ha segnalato uno sforamento oltre i 180 microgrammi per metro cubo (la soglia d'informazione alla popolazione) per questo gas, con una concentrazione media oraria massima di 188 ug/m3.

L’ozono ha sfiorato il limite anche all’Acquasola, con una media oraria massima di 178 ug/m3 e ai Giovi con 173, mentre è rimasto più basso in corso Firenze dove la media oraria massima della giornata è stata di 155 ug/m3. In considerazione del nuovo sforamento di ozono, il centro operativo metropolitano invita a limitare le esposizioni all'aria aperta dei bambini, degli anziani e delle persone con problemi respiratori.

Il servizio meteo dell'Aeronautica Militare prevede condizioni atmosferiche "di indifferenza", ossia senza influssi climatici rilevanti rispetto alla situazione degli inquinanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Investita a Nervi, anziana muore in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento