menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guasto al Galliera e decine di accessi, mattinata difficile negli ospedali

Un problema informatico nell'ospedale di Carignano ha rallentato le accettazioni, parecchi i pazienti arrivati al San Martino e al Villa Scassi

Mattinata difficile negli ospedali genovesi: complice un problema informatico nel reparto di Radiologia del Galliera e un afflusso di pazienti superiore alla norma, le attese per le visite nei pronto soccorso si sono allungate e il personale medico ha dovuto raddoppiare gli sforzi per gestire la situazione.

La situazione più difficile, come detto, al Galliera, dove il guasto ha rallentato le accettazioni e i ricoveri. Conseguenza diretta, diversi pazienti sono stati dirottati sul San Martino, dove la situazione è stata comunque gestita nonostante l’affollamento.

Anche al Villa Scassi si è registrato qualche problema legato all’afflusso di pazienti: intorno alle 13, quando negli altri ospedali cittadini la situazione era ormai tornata alla normalità, quello di Sampierdarena registrava ancora 24 pazienti in osservazione breve intensiva. Una situazione che durante le feste natalizie è molto probabile si ripresenti, complici anche le prime influenze, e per cui Regione e Asl hanno già preso provvedimenti varando un piano ad hoc per gestire eventuale sovraffollamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento