Ordina una pizza, poi minaccia il rider con un coltello e lo rapina: arrestato 40enne

È successo a ottobre a Oregina. L’uomo aveva chiesto una pizza a domicilio, e all’arrivo del giovane fattorino lo ha rapinato dell’incasso della serata

Ha ordinato una pizza a domicilio, ha aspettato che il rider si presentasse all’appuntamento e poi ha estratto un coltello, glielo ha puntato contro e gli ha chiesto tutti i soldi che aveva in tasca.

È successo lo scorso ottobre a Oregina, e dopo mesi di indagini gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un uomo di 40 anni, genovese, ritenuto il responsabile della rapina. L’uomo vive poco distante dalla strada isolato dove aveva dato appuntamento per la consegna: il rider, giovanissimo come spesso accade, si era presentato con la pizza e si era visto puntare contro lo stomaco un grosso coltello da cucina da quello che alla fine non si è rivelato un cliente.

Il giovane aveva consegnato al rapinatore il portafoglio con i soldi della serata, e una volta al sicuro aveva contattato al polizia. Le indagini erano partite subito, e la Procura ha pochi giorni fa emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del 40enne. L’uomo è stato rintracciato a casa sua e trasferito nel carcere di Marassi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento