rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Oregina

Rifornivano gli spacciatori dei vicoli, in casa 700 grammi di cocaina purissima

Tre cittadini senegalesi, di cui uno minorenne, sono stati arrestati dalla polizia, che ha perquisito il loro appartamento nel quartiere di Oregina

La polizia di Stato di Genova ha arrestato lo scorso 12 aprile tre cittadini senegalesi, di cui uno minorenne, sorpresi con oltre 700 grammi di cocaina purissima nascosta nella loro abitazione, in un seminterrato in zona Oregina.

Personale dei Falchi della Squadra Mobile, dopo aver svolto per alcuni giorni dei mirati servizi di osservazione, alle prime ore del pomeriggio ha colto l'occasione propizia per fare irruzione nell'appartamento. La perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire un panetto di cocaina pura allo stato solido ancora da tagliare e confezionare, oltre a diverse dosi già pronte, bilancini di precisione e materiale di confezionamento.

La notevole quantità della sostanza rinvenuta, così come le modalità di presentazione lasciano supporre che si tratti di una vera e propria centrale di stoccaggio e smistamento dello stupefacente destinata a rifornire i piccoli pusher, che operano quotidianamente nei caruggi del centro storico del capoluogo ligure.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifornivano gli spacciatori dei vicoli, in casa 700 grammi di cocaina purissima

GenovaToday è in caricamento