Cronaca

Ordinanza anti alcol: verso le modifiche, ma rimane la stretta in alcune zone

Divieti più stringenti a Voltri e Vernazzola. Cambia l'orario, tanto contestato, in città

Stretta in alcune zone e cambio d'orario in città. Sarebbero queste le principali modifiche all'ordinanza anti alcol che a oggi vieta dalle 16 alle 8 del giorno successivo (in alcune zone dalle 12) il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione a chiunque, in area pubblica e aperta al pubblico a eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (dehors).

Le aree da tenere sotto pressante controllo sono quelle in cui il consumo dell’alcol non va a braccetto con il decoro e l’ordine pubblico: in giunta si parl di divieti per le spiagge di Voltri e Vernazzola, dove si riversano stranieri e giovani inclini a un uso, talvolta, smodato di alcol. L'idea è quella di fare una fotocopia delle ordinanze già vigenti a Sampierdarena, Rivarolo, Sestri Ponente e Sottoripa, che nel corso degli anni hanno dato i loro risultati.

“L'ordinanza anti alcol? Tanti l'hanno apprezzata, ma la modificheremo”. Il sindaco di Genova Marco Bucci, tornato dalle ferie e a margine di un evento pubblico, conferma le anticipazioni degli ultimi giorni sulla modifica della discussa ordinanza. In città il divieto di consumare e di vendere alcolici da asporto dovrebbe essere posticipato alle 22. 

“Entro venerdì esce fuori l'ordinanza, il punto chiave sarà il divieto dalle 22 alle 8 per chi consuma, lo stesso divieto vale per la vendita per asporto. - ha spiegato Bucci - Ci sarà la possibilità di consegnare a casa per tutta la notte. Ci saranno zone dove c'è già il divieto da mezzogiorno alle 8, l'ordinanza sarà rinnovata su queste aree, all'elenco di queste zone ne aggiungeremo altre, per esempio Quinto, Vernazzola, perché lì molti si lamentano, la spiaggia di Voltri, la valle di San Carlo di Cese, tutte le zone in cui c'è gente che si lamenta. C'è anche un'estensione alla Maddalena perché lo ha chiesto il Municipio”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza anti alcol: verso le modifiche, ma rimane la stretta in alcune zone
GenovaToday è in caricamento