rotate-mobile
Cronaca

Da 22 anni viveva con un corpo estraneo nell'addome

All'età di 19 anni è stata operata di appendicite. Da allora ha iniziato ad accusare dolori all'addome. Dopo 22 anni grazie a una tac ha scoperto di avere un tubo di drenaggio di dodici centimetri dimenticato lì dopo l'operazione

Genova - Oggi ha quarantuno anni e la procura ha aperto un'inchiesta per lesioni colpose. Lo scopo è accertare eventuali responsabilità per quanto accaduto quando la donna aveva 19 anni, momento in cui è stata operata di appendicite.

Dopo aver accusato diversi problemi di salute, attribuiti dai medici a una fantomatica colite, nel 2011 la paziente, tramite una tac, ha scoperto di vivere da 22 anni con un tubo da drenaggio di 12 centimetri nell'addome, distrattamente lasciato lì dai medici. La battaglia legale è solo all'inizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da 22 anni viveva con un corpo estraneo nell'addome

GenovaToday è in caricamento