rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Sampierdarena / Via Walter Fillak

Donna uccisa a Certosa, è caccia al marito scomparso

Appello dei parenti e degli amici della 46enne accoltellata a morte nel suo appartamento di via Fillak: si cerca Javier Napoleon Pareja Gamboa, 52 anni, arrivato sabato a Genova e da allora irreperibile

«Aiutateci a trovare l’uomo che ha ucciso Nena»: l’appello degli amici e dei parenti di Jenny Angela Reyes Coello, la donna di 46 anni uccisa nel suo appartamento di via Fillak, nel quartiere genovese di Certosa, rimbalza da un angolo all’altro del Web sospinto da decine di condivisioni. Al centro delle ricerche c’è Javier Napoleon Pareja Gamboa, 52 anni, marito di Jenny, che da domenica mattina è irreperibile. 

Secondo i parenti e gli amici della donna, ritrovata senza vita con una coltellata al petto, sarebbe stato lui a ucciderla al termine di una lite iniziata nel pomeriggio di sabato, come testimoniato dalla coinquilina di Jenny, Valeria Moran: è stata lei a fare la tragica scoperta domenica mattina, rientrando a casa intorno alle 9.30 dopo il turno di notte come badante e scoprendo il corpo dell’amica sul divano del soggiorno, coperto da un soprabito.

La donna, sotto choc, ha immediatamente chiamato l’ex marito per chiedere consiglio, e l’uomo le ha a sua volta consigliato di chiamare la madre di Jenny e i soccorsi, facendo partire le indagini: i carabinieri in casa hanno trovato la carta d’identità di Gamboa e le sue valigie ancora da disfare, segno che l’uomo era effettivamente appena tornato dall’Ecuador, come riferito dalla coinquilina. Tutti inutili i tentativi di rintracciarlo: il telefono è rimasto costantemente spento, e nessuno è riuscito a mettersi in contatto con lui per chiedere spiegazioni su quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica.

Donna trovata morta in casa in via Fillak, ipotesi omicidio

La testimonianza della coinquilina

«Non lo conoscevo bene, l’ho visto molto poco», ha spiegato in lacrime Valeria Moran ai carabinieri del nucleo operativo e investigativo, cui sono state affidate le indagini. Ciò che la donna ha riferito sembra dipingere un quadro di tensioni e litigi: Gamboa sarebbe arrivato dall’Ecuador nel primo pomeriggio di sabato, riunendosi alla moglie, ma una volta arrivati a casa sarebbe iniziata una nuova lite, principalmente per motivi di gelosia. La Moran intorno alle 16.30 ha lasciato l’appartamento per andare a lavorare - anche lei, come Jenny, assiste persone anziane - chiudendo la porta su una discussione sempre più concitata. Al suo ritorno, in mattinata, il macabro ritrovamento: stando a quanto accertato dal medico legale con l’esame preliminare, Jenny Angela sarebbe morta tra le 21.30 e le 23.30 di sabato, uccisa da un fendente mirato al petto. Ma per ricostruire le esatte cause e modalità della morte sarà necessario attendere l’autopsia.

L’appello dei parenti: «Aiutateci a trovarlo»

La comunità sudamericana si è immediatamente stretta intorno al cugino e alla cognata di Jenny Angela, al fratello e al figlio della donna, il 21enne Gregorio, cui era legatissima, che nel pomeriggio di domenica ha avuto un malore davanti all’appartamento della mamma ed è stato subito soccorso. Amici e parenti hanno raccolto il loro appello, diffondendo su Facebook un avviso di ricerca con la foto di Gamboa e chiedendo di segnalare alle autorità ogni eventuale avvistamento: la convinzione è che possa essersi diretto verso la Spagna per tornare in Ecuador, ma non si esclude che possa avere compiuto un gesto estremo. Il pubblico ministero Gabriella Marino ha aperto un fascicolo per omicidio attualmente a carico di ignoti, ma il nome di Gamboa verrà probabilmente iscritto nel registro degli indagati nelle prossime ore. 

Anche se gli indizi sembrano puntare su di lui, però, gli inquirenti non escludono alcuna pista: perché pianificare di fuggire all'estero, si chiedono gli inquirenti, senza portare con sé i documenti e qualche cambio di vestiti? Gli interrogativi sono ancora molti, e il pm e il comandante provinciale dei carabinieri, Riccardo Sciuto, hanno già confermato che in queste ore verranno ascoltati  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna uccisa a Certosa, è caccia al marito scomparso

GenovaToday è in caricamento