Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Vico Biscotti

Omicidio vico Biscotti, il killer nuovamente arrestato per spaccio

Il ragazzo si trovava già nel carcere di Marassi, essendo stato condannato a 12 anni per omicidio

Ieri mattina, la Squadra Mobile della Polizia ha nuovamente arrestato Mbake Serigne Fall, 24 anni, già in carcere per l'omicidio di Mounir Brahim in vico Biscotti, commesso l'11 novembre 2015.

Il nuovo arresto riguarda il reato di spaccio di stupefacenti, e Fall dovrà espiare un'ulteriore pena di un anno e tre mesi. 

Il ragazzo si trovava già nel carcere di Marassi, essendo stato condannato lo scorso novembre a 12 anni di reclusione per omicidio volontario. I fatti risalgono al 2015, quando Brahim era stato ucciso con tutta probabilità per un regolamento di conti legato al controllo della piazza di spaccio nel centro storico.

L'omicida, sopprannominato “Dj” per le sue esibizioni nei locali, era fuggito in Spagna nei dintorni di Saragozza, ma era stato rintracciato, arrestato e riportato in Italia dopo qualche mese perchè aveva pubblicato sul suo profilo Facebook alcune fotografie dal luogo in cui si era rifugiato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio vico Biscotti, il killer nuovamente arrestato per spaccio

GenovaToday è in caricamento