menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oktoberfest, sessanta giorni per essere pagati

Lo staff dell'Oktoberfest dice che «non risulta alcuna problematica sulla mancanza di pagamenti», sostenendo che gli accordi coi lavoratori erano 'nero su bianco'. Tuttavia da nessuna parte si legge che il pagamento sarebbe avvenuto dopo due mesi

Abbiamo raccolto la segnalazione di una persona, che lamentava i lunghi tempi di attesa per ricevere il proprio compenso, dopo aver lavorato all'Oktoberfest e così abbiamo cercato di capire quanto fosse legittimo il suo malessere.

Abbiamo così scritto agli organizzatori per cercare di fare chiarezza, soprattutto per il fatto che nei mesi scorsi abbiamo pubblicato le comunicazioni provenienti dallo staff dell'Oktoberfest, comprese le notizie riguardanti le selezioni di personale, dove però non era riportato quando sarebbe avvenuto il pagamento. Ci scusiamo pertanto se abbiamo dato ai lettori informazioni sommarie, omettendo di specificare questo dato.

Lo staff dell'Oktoberfest ci ha fatto sapere che «Non risulta alcuna problematica sulla mancanza di pagamenti, avendo svolto tutte le operazioni con massima trasparenza e nero su bianco. Qualora qualcuno diffondesse falsità sulle metodologie di pagamento della manifestazione, che in otto edizioni non ha mai registrato alcun problema del genere, ne dovrà rispondere nelle opportune sedi legali. Inoltre, ci riserviamo di far rispondere nelle apposite sedi anche chiunque diffonda o dia credibilità a notizie mendaci e calunnie».

Dopo qualche titubanza abbiamo deciso di scrivere queste righe non certo per mettere in cattiva luce lo staff dell'Oktoberfest, ma come una sorta di rettifica a una notizia priva di un elemento utile.

Per dovere di cronaca dobbiamo solo dire che abbiamo chiesto all'organizzatore dell'Oktoberfest, come documentano le mail, dove sia scritto 'nero su bianco' quando sarebbe avvenuto il pagamento. Attendiamo la risposta. Sul regolamento consegnato ai lavoratori non si fa alcun cenno alla data del pagamento. Il capitolo dedicato recita.

RETRIBUZIONE
La retribuzione avverrà tramite la procedura della riscossione dei voucher telematici. Qualora non si fosse in possesso dell'Inps card, dopo aver effettuato la registrazione on-line, per evitare le tempistiche di attesa dell'Inps, il collaboratore dovrà contattare telefonicamente l'istituto per avere la conferma dell'avvenuta registrazione.

Restiamo a disposizione degli organizzatori dell'Oktoberfest per la pubblicazione di altri documenti e dei lettori per eventuali loro segnalazioni o esperienze personali relative a questa vicenda. Per contattarci genovatoday@citynews.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento