rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Rivarolo / Via delle Tofane

Non ottempera mai all’obbligo di firma e finisce in carcere

Un 26enne era stato condannato per un tentato furto, ma non si è mai presentato dai carabinieri

Un 26enne originario del Marocco è stato portato in carcere, su ordine di custodia cautelare, per aggravamento della pena.

A novembre il giovane era stato condannato alla misura dell’obbligo di firma bisettimanale per tentato furto aggravato in concorso, ma non si è mai presentato presso i carabinieri di Rivarolo, rendendosi irreperibile poiché di fatto senza fissa dimora.

Risultando quindi inidoneo tale provvedimento, il tribunale di Genova ha emesso venerdì scorso un provvedimento di carcerazione a suo carico. Ieri mattina gli agenti del commissariato Cornigliano, con l’ausilio delle volanti dell’Upg, sono riusciti finalmente a rintracciarlo in un appartamento di via delle Tofane e per lui si sono aperte le porte del carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ottempera mai all’obbligo di firma e finisce in carcere

GenovaToday è in caricamento