menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grandi novità all'aeroporto Cristoforo Colombo: un'estate da prendere al volo

Tante le nuove tratte in arrivo con la bella stagione, molte delle quali low price. Verso l'estero spiccano i voli per Barcellona e Mosca, rimanendo in Italia le tratte verso la Sardegna e la Sicilia. Da settembre saranno introdotti tre nuovi voli per Roma

Un'estate ad alta quota. Con la bella stagione l'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova allarga considerevolmente la propria offerta, con un particolare occhio di riguardo nei confronti dei voli low cost, medicina perfetta per chi vuole viaggiare nonostante la crisi. 

Molte le nuove tratte sul territorio nazionale, le cosiddette “interne”, altrettante quelle oltre confine. A partire da quella della compagnia low price Vueling che partirà il 24 di questo mese e collegherà il capoluogo ligure con Barcellona con due voli a settimana, tre da metà giugno. Confermato il volo giornaliero verso Istanbul della Turkish Airlines. 

Passa da due a tre voli al giorno il Genova – Parigi di Air France mentre Genova – Londra, con Ryanair e British Airwais, torna giornaliero. Stessa frequenza ma maggiore capienza per quanto riguarda i voli verso Monaco, in Germania. Confermati i due voli al giorno, rinnovati i velivoli, Embraer da 90 posti invece che da 70. 

Verso Est. Riparte la linea Genova – Mosca (due voli a settimana) della S7 Airlines. Il 17 maggio sarà la volta di un'altra new entry: la tratta verso Bucarest in  Romania. Tre volte a settimana con New Livingstone. Raddoppia invece il servizio per Tirana, Albania. Due voli a settimana con AirOne.

Spostandoci sulle tratte nazionali per vedere la più grande novità bisognerà attendere la fine dell'estate. Nel mese di settembre Vueling presenterà tre voli andata e ritorno verso Roma in orari strategici (7:10, 15 e 19:10) che andranno ad ampliare la proposta già presente, quella di Alitalia, considerata insufficiente in alcune fasce orarie. Una richiesta, quella verso la capitale, in costante crescita grazie alle grandi folle richiamate in Vaticano da papa Francesco. 

Chi nei mesi caldi vorrà godere delle belle spiagge sarde non avrà problemi, i voli Volotea e Meridiana verso Olbia, attualmente con una frequenza di due giorni a settimana, aumenteranno fino a diventare giornalieri. Quello Ryanair che invece arriva a Cagliari decolla quattro volte la settimana. Per chi invece preferisce la Puglia e il Salento, sempre grazie a Ryanair, potrà comodamente raggiungere Bari, sono infatti coperti cinque giorni su sette. 

Molte le proposte verso il sud Italia. Sicilia protagonista: Ryanair propone quattro voli settimanali verso Trapani e Volotea fino ad ottobre collegherà Catania e Palermo cinque volte la settimana. Da registrare anche un gran ritorno firmato sempre Volotea: Genova – Napoli con tre voli a settimana. Anche la numerosa comunità calabrese del capoluogo ligure può sorridere: Volotea mette a loro disposizione, e non solo, tre voli settimanali in direzione di Reggio Calabria (la scorsa estate erano solamente due). 

Il 2015 potrebbe riservare nuove sorprese sulla scia dell'Expo di Milano e, ovviamente, di papa Francesco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento