menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due nuovi treni Rock e Pop in servizio fra Savona e Sestri Levante

Il piano di ammodernamento del parco rotabili di Trenitalia prevede la consegna di 48 nuovi convogli entro il 2023

Sono entrati in servizio venerdì 4 dicembre sulla rete regionale due nuovi treni, un Rock e un Pop, consegnati da Trenitalia. Prosegue il rinnovamento della flotta in Liguria come previsto dal Contratto di Servizio sottoscritto nel 2018 con la Regione Liguria. Il piano di ammodernamento del parco rotabili di Trenitalia prevede la consegna di 48 nuovi convogli entro il 2023 facendo scendere l’età media a cinque anni.

I nuovi treni - in servizio tra Savona, Genova e Sestri Levante - hanno migliori standard, performance e più comfort e accessibilità per le persone che ogni giorno scelgono il treno per lavoro, studio, svago o turismo. I nuovi treni regionali sono riciclabili fino al 97% con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti e offrono una sempre maggiore affidabilità (telediagnostica di serie) ed elevati standard di security (telecamere e monitor di bordo con riprese live).

«In un momento così difficile e delicato per il trasporto regionale è importante che non si fermi il piano di rinnovamento dei nostri treni così come l'abbiamo stabilito nel 2018 - ha detto il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti -. Con i due treni entrati in servizio oggi siamo arrivati a 4 'Rock' e 6 'Pop', che con gli altri 5 del tipo 'Jazz', fanno in tutto 15 convogli consegnati, dei 48 previsti entro il 2023. Sono treni all'avanguardia, comodi e funzionali, che hanno già mostrato di essere molto adatti alle esigenze di chi deve spostarsi ogni giorno in Liguria per lavoro o per qualsiasi altro motivo».

«Sono molto soddisfatto che stia proseguendo nei termini previsti dal contratto di servizio il rinnovamento della flotta in Liguria con la consegna di questi altri treni regionali - ha detto l'assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino - Ancora un paio d'anni e sui nostri binari circoleranno solo mezzi di nuova generazione come i 'Pop' e i 'Rock' che hanno moderni sistemi di sicurezza, come per esempio il sistema di videosorveglianza, e che offrono tutti i comfort necessari ai passeggeri e al personale di Trenitalia».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento